Vini Rossi

Aglianico del Vulture Manfredi Rosso Taglio del Tralcio Terre degli Svevi 2013

Aglianico del Vulture Manfredi Rosso Taglio del Tralcio Terre degli Svevi 2013

€ 11,50

I prezzi sono comprensivi di IVA

Disponibilità: in arrivo

Produttore Terre degli Svevi
Codice Prodotto 5700V0B0
Codice SKU VW8000160672590
Siamo spiacenti ma il prodotto selezionato non è momentaneamente disponibile.
Compila il modulo di richiesta informazioni per ricevere un avviso tramite email non appena il prodotto sarà  nuovamente disponibile.

Aglianico del Vulture Manfredi Rosso Taglio del Tralcio Terre degli Svevi 

Le uve: 100% Aglianico del Vulture 
 
Il vigneto: uve provenienti da un vigneto collinare di 6 ettari ubicato a 500 metri s.l.m., su terreni di origine prevalentemente vulcanica. I vigneti sono 
vecchi impianti allevati in parete, con tecnica di potatura che favorisce la naturale ramificazione della vite. 
 
La vinificazione: Una interpretazione più morbida e moderna di esprimere l’Aglianico, grazie ad una particolare tecnica di appassimento delle uve su pianta. Le uve pronte per la raccolta subiscono questa particolare tecnica denominata “taglio del tralcio” che prevede di tagliare il capo a frutto, una volta che le uve sono giunte a maturazione. Con questo intervento, che interrompe il flusso di linfa tra radici e grappoli, la parte di pianta ormai staccata dal fusto tende a rimanere verde per qualche giorno richiedendo acqua dai grappoli. È grazie a questo particolare e naturale fenomeno di disidratazione, che dura dai 7 ai 10 giorni max, che le uve subiscono un leggero appassimento che porta ad una concentrazione dei sentori di frutta matura ed un ammorbidimento dei tannini. Le uve raccolte a mano, iniziano il processo di vinificazione con una macerazione a freddo della durata di 10 giorni a cui fa seguito 
la fermentazione condotta con lieviti indigeni. Il vino infine si affina in legno per 6 mesi in legno e 6 mesi in bottiglia. 
 
Il vino: colore rosso rubino; profumo intenso con note balsamiche e di frutti che ricordano il cacao e le amarene. In bocca è morbido con tannini setosi ed avvolgenti. Il finale è rotondo, lungo, fruttato e cremoso. Il vino è la visione moderna del gusto dell’Aglianico del Vulture nel totale rispetto della tradizione e delle caratteristiche varietali. Questo stile moderno, giovane e l’inconfondibile mineralità, tipica dei suoli vulcanici, conferiscono a questo vino insieme ad un piacevole e leggero residuo zuccherino, come nello stile di Re Manfredi. 
 
Dati analitici: alcol 14% vol; acidità totale 5,65g/l; pH 3,55; zuccheri residui 7,5 g/l 
 
Conservazione ottimale: 2-3 anni in bottiglie coricate al buio. 
Temperatura di servizio: 16-18°C 
Abbinamenti gastronomici: paste al forno, carni rosse, brasati, formaggi stagionati. 

Caratteristiche
Nazione Italia
Regione Basilicata
Denominazione Aglianico del Vulture Doc
Formato 75 CL

Desideri maggiori informazioni?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Informazioni