Condimenti e Conserve

Caldarroste sciroppate Mariangela Prunotto 320 Gr

Caldarroste sciroppate Mariangela Prunotto 320 Gr

€ 6,50

I prezzi sono comprensivi di IVA

Disponibilità: in arrivo

Produttore Prunotto Mariangela
Codice Prodotto 5274V0B0
Codice SKU VW8013418001349
Siamo spiacenti ma il prodotto selezionato non è momentaneamente disponibile.
Compila il modulo di richiesta informazioni per ricevere un avviso tramite email non appena il prodotto sarà  nuovamente disponibile.

Caldarroste sciroppate Mariangela Prunotto 320 Gr

Nelle Langhe, ma soprattutto nel Roero siamo da sempre produttori di castagne.
Arrostiamo sulla brace le castagne fresche per poi essere conservate in sciroppo “light” di zucchero di canna. Abbiamo così un prodotto conservato con le stesse caratteristiche delle caldarroste appena preparatema  con proprietà organolettiche uniche.
Sono ottime da degustare al naturale, semplicemente aprendo il vasetto oppure per preparare deliziosi dessert, o sul gelato. Lo sciroppo è ottimo da bere!
E’ un prodotto a cui è difficile dire … basta!
Informazioni elementari
Nome prodotto: Caldarroste sciroppate
Categoria: Frutta sciroppata
Peso netto: 340 g.
Ingredienti: Castagne, zucchero di canna
Materia prima
Origine: Piemonte
Varietà: Castagne (Castanea sativa)
Contesto climatico della raccolta: asciutto
Data della raccolta: inizio giugno
Tipo di raccolta: manuale
Caratteristiche Varietali
Il castagno europeo (Castanea sativa), in Italia più comunemente chiamato castagno, è un albero a foglie caduche appartenente alla famiglia delle Fagaceae.
I boschi di castagno sono tra i più “coltivati” dall’uomo. Vengono infatti regolarmente puliti dalle foglie e dagli arbusti.  Inoltre normalmente sono in zone facilmente accessibili e in zone quasi pianeggianti.
L’uomo infatti coltiva il castagno da sempre, è infatti alla base di innumerevoli ricette autunnali,  e nonostante questo tipo di coltivazione fosse quasi sparita negli ultimi anni, adesso sta avendo un discreto successo dato dal particolare sapore del frutto.
La presenza del castagno fin dall’antichità ha fatto sì che alcuni esemplari, ancora oggi esistenti, abbiano un particolare valore storico, culturale, paesaggistico e, come tali, sono definiti alberi monumentali.
​Processo produttivo
Tutto il processo produttivo è svolto manualmente secondo l’antica tradizione contadina. Le castagne fresche vengono arrostite e pelate e conservate in sciroppo di zucchero di canna seguendo le antiche ricette della tradizione contadina.
Caratteristiche
Nazione Italia

Desideri maggiori informazioni?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Informazioni