Vini Dolci e Passiti

Moscatello di Castiglione Passito Angelucci 2013 50 Cl

Moscatello di Castiglione Passito Angelucci 2013 50 Cl

€ 21,20

I prezzi sono comprensivi di IVA

Disponibilità: 1

Produttore Angelucci
Codice Prodotto 1385V0B0
Codice SKU 411153ANMOS50
Generalmente spedito entro 3 giorni lavorativi: se ordini oggi, il prodotto verrà spedito entro venerdì 24/01/2020.

Moscatello di Castiglione Passito Angelucci 

Il Moscatello di Castiglione Angelucci è un vino passito naturale ottenuto dall’originale clone “biotipo casauriense”, coltivato tra 250 e 350 metri su terreni mediamente sciolti nella zona di Casauria, a circa 40 km. dal mare e a ridosso delle montagne. 
E’ una zona da sempre famosa per le sue particolari condizioni pedo-climatiche, caratterizzate dalla notevole escursione termica notturna e dalla costante presenza del vento, elementi che influiscono in maniera determinante nelle fasi di maturazione e di appassimento naturale delle uve sulla pianta e che consentono, allo stesso tempo, di conservare adeguati parametri di acidità e di ottenere livelli superiori sia di tenore zuccherino sia di contenuto in 
terpeni che esaltano i profumi aromatici tipici della varietà moscato.
L’appassimento e la raccolta Intorno alla metà di agosto viene avviato il controllo quotidiano della maturazione delle uve nei diversi vigneti, cui segue, nell’ultima decade del mese, la delicata operazione di schiacciamento manuale del picciolo per avviare il periodo di appassimento sulla pianta. Nella prima metà di settembre, le prime ore del mattino sono ideali per procedere alla raccolta manuale dei grappoli che avviene per passaggi giornalieri successivi a seconda del grado di appassimento. 
Posta in cassette da 3/5 kg. la quantità di uva raccolta, a seconda delle annate, si aggira tra 70 e 80 quintali per ettaro e la resa in vino è di circa il 40%.
La vinificazione In base alla posizione, alla diversa età dei vigneti e della maturità dei grappoli prima dell’appassimento, l’uva viene portata in cantina per un’ulteriore selezione e per essere destinata a due differenti tipologie di vinificazione: una parte viene pressata in atmosfera inerte (con azoto) per 
preservare le sostanze aromatiche tipiche del vitigno, e il mosto ottenuto è decantato e avviato alla fermentazione a temperatura controllata tra 15 e 16 °C. 
L’altra parte delle uve è prima sottoposta a macerazione pellicolare pre-fermentativa, ossia a contatto con le bucce per 24-48 ore a circa 8 °C, quindi leggermente pressata.

Caratteristiche
Nazione Italia
Regione Abruzzo
Denominazione Moscatello di Castiglione IGT
Formato 50 CL

Desideri maggiori informazioni?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Informazioni