A27D49F6-AED8-11E9-A91A-B507D77BE74C
Bellavista

Curtefranca Bianco Uccellanda Bellavista 2010

Ha colore giallo con riflessi dorati profumo è ampio, elegante, suadente di leggera vaniglia ed in armonioso equilibrio con sentori di golden, mela cotogna e frutta matura. Il sapore è ricco di eleganza, morbidezza e struttura. Lunga la persistenza e la sensazione aromatica in stoffa setosa e di razza.


30,50

33,90 € 30,50 €

IVA inclusa

410351BEUCC
C121A2B6-B413-11EB-9CF4-18324E5F79CB 410351BEUCC

Curtefranca Bianco Uccellanda Bellavista

Questo vino ha origine da uve provenienti dalla vigna denominata Uccellanda, coltivata unicamente a Chardonnay e situata su uno dei versanti più luminosi e assolati della Franciacorta. Da qui è possibile ammirare nella sua interezza la conca morenica del lago di Iseo, principale responsabile del carattere distintivo di questa terra all’interno del panorama dei vini italiani. Ci troviamo nel comune di Cortefranca, in frazione Nigoline, ad una quota altimetrica media di 300 metri sul livello del mare. Un fattore climatico distintivo per delineare vini puri, eleganti e profondamente espressivi.

Ha colore giallo con riflessi dorati profumo è ampio, elegante, suadente di leggera vaniglia ed in armonioso equilibrio con sentori di golden, mela cotogna e frutta matura. Il sapore è ricco di eleganza, morbidezza e struttura. Lunga la persistenza e la sensazione aromatica in stoffa setosa e di razza.

Prodotto: Curtefranca Bianco Uccellanda Bellavista 2010

Codice prodotto: 410351BEUCC

Produttore: Bellavista

Catalogo Bellavista


Denominazione

CURTEFRANCA DOC

Formato

750 ML

Nazione

ITALIA

Regione

LOMBARDIA

Bellavista

SONO UBICATI SULLA COLLINA BELLAVISTA, COSÌ DENOMINATA PER LA SPLENDIDA POSIZIONE CHE, DA UN UNICO PUNTO, ABBRACCIA IL LAGO DI ISEO E L’INTERA PIANURA PADANA SINO ALLA CATENA DELLE ALPI. CON LUNGIMIRANZA, VITTORIO MORETTI DEDICA PARTICOLARE ATTENZIONE ALL’ACQUISTO DI NUOVI VIGNETI SINO AD ARRIVARE AGLI ATTUALI 198 ETTARI VITATI, COMPRESI NELLA ZONA DI VOCAZIONE DEI “FRANCIACORTA”.

NEL 1981 VITTORIO MORETTI INCONTRA L'ENOLOGO MATTIA VEZZOLA CHE NELLO STESSO ANNO ENTRA A FAR PARTE DELL'AZIENDA. IL SUO RUOLO SARÀ DETERMINANTE PER LA DEFINIZIONE DELLO STILE DI BELLAVISTA. NEL 2007 A MATTIA VEZZOLA È STATO ATTRIBUITO L’IMPORTANTE RICONOSCIMENTO ALLA CARRIERA DA PARTE DELLA GUIDA VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO-SLOW FOOD- COME "ENOLOGO DELL’ANNO".


Catalogo Bellavista