A27D49F6-AED8-11E9-A91A-B507D77BE74C
Fucci Elena

Aglianico del Vulture Titolo Amphora Elena Fucci 2017

Ottimo in abbinamento alle carni rosse, arrosto e in umido, si sposa bene anche con la selvaggina e i formaggi stagionati.


53,10

59,00 € 53,10 €

IVA inclusa

4142
69503972-BD5F-11EA-A149-BC27C44E02B8 4142

Aglianico del Vulture Titolo Amphora Elena Fucci

L'Aglianico del Vulture DOC "TITOLO by AMPHORA" di Elena Fucci, prodotto a partire da uve accuratamente selezionate, affina, per 18 mesi, in anfore di terracotta non trattate e riposa, poi, per ulteriori 6 mesi e prima della commercializzazione, in bottiglia. Di grande persistenza aromatica e spiccata personalità, regala un assaggio pieno e appagante.

Note di degustazione

Rubino, con riflessi color granata. Ampio e complesso, al naso si esprime con sentori di frutta in confettura e ribes, note di pepe e cenni di tabacco. Al palato si rivela di struttura decisa, sapido e di ottima persistenza.

Abbinamenti

Ottimo in abbinamento alle carni rosse, arrosto e in umido, si sposa bene anche con la selvaggina e i formaggi stagionati.



Prodotto: Aglianico del Vulture Titolo Amphora Elena Fucci 2017

Codice prodotto: 4142

Produttore: Fucci Elena

Catalogo Fucci Elena

Fucci Elena

L’azienda agricola nasce nell’anno 2000 quando in famiglia si discuteva se vendere i bellissimi vigneti di proprietà che circondano l’abitazione dove sono cresciuta. Le vigne, furono acquisite negli anni ’60 da mio nonno Generoso, acquistando la parte più alta dei poderi situati in Contrada Solagna del Titolo ai piedi del Monte Vulture. Negli anni mio nonno e il mio bisnonno si occuparono di curare le vigne limitandosi a vendere le uve e produrre per autoconsumo. "Sei ettari non si tengono per scherzo" fu la nostra prima impressione, eravamo ormai decisi a vendere poiché i miei genitori sono entrambi insegnanti e sia io che i miei fratelli vedevamo il nostro futuro lontano da Barile per continuare gli studi universitari. Acquirenti interessati che bussarono alla nostra porta non mancarono, ma proprio all’ultimo mi prese un colpo al cuore. Non potevo sopportare che qualcuno mi portasse via i vigneti da sotto lo sguardo (la nostra casa è al centro dei vigneti) e che un altro nome potesse far qualcosa di grande con i vigneti più vecchi del Vulture (la maggior parte hanno tra i 55 e i 60 anni, una parte addirittura circa 70 anni). Così decisi di cambiare i i programmi di tutta la mia vita e di quella della mia famiglia; decidemmo di investire sul territorio e sulla risorsa che aveva permesso a mio padre e ancor prima ai miei nonni e bisnonni di vivere e di crescere nel Vulture.

Catalogo Fucci Elena